Il fascino di una Dimora d’Epoca
nel cuore più autentico della Sicilia.

L’Abbazia Santa Maria del Bosco è situata nel cuore della Valle del Belice, ai piedi di Monte Genuardo e all’interno dell’omonima riserva naturale. Si trova nel comune di Contessa Entellina (Palermo), a pochi km da Sambuca di Sicilia Borgo dei Borghi 2017.

Oggi è un country Relais aperto all’ospitalità, con le sue 11 camere elegantemente arredate, sala colazione, sala relax con camino e TV.  Dal 2020 sarà attiva la piscina e l’area solarium all’interno del giardino del relais.

E’ difficile rendere a parole il fascino che l’Abbazia trasmette: appena varcato il portone di ingresso sembra di tornare indietro nel tempo, passeggiando sotto i bellissimi colonnati dei due chiostri, uno uno rinascimentale e l’altro anticipatore della corrente barocca.

Il complesso è circondato da un bosco di lecci, querce e castagni, esteso per circa 200 ettari. Il primo nucleo dell’Abbazia fu costruito intorno al 1300; successivamente, passò di proprietà all’ordine dei benedettini e fu completata intorno alla seconda metà del XVI secolo.

All’interno dell’Abbazia è stato custodito per molti anni il famoso “Ritratto di Eleonora d’Aragona”, scultura marmorea raffigurante la principessa di Caltabellotta e realizzata da Francesco Laurana intorno al 1468, dopo la morte della stessa.

Infine, è possibile incontrare bellissimi “Putti” di stucco a stipite di alcune porte dell’Abbazia, frutto dell’opera inconfondibile serpottiana.

/